Pesaro, 23enne trovato senza vita in camera: faceva il cameriere a Marotta

Gianfranco Tomassetti del ristorante La Riva da Franco: “Il giovane era stato da noi anche nell’ultimo fine settimana. Siamo sconvolti e ci stringiamo alla sua famiglia”

Un giovane di 23 anni originario di Venezia è stato ritrovato senza vita ieri sera verso le 19 nella sua casa di San Costanzo. Il giovane era adagiato nella camera da letto. Sconosciute per il momento le cause del decesso.

A fare la scoperta sono state le forze dell’ordine, carabinieri, vigili del fuoco e 118, che sono stati allertati da qualcuno che aveva notato la luce accesa in quell’appartamento da un paio di giorni. Lo stesso tempo in cui il giovane aveva smesso di dare sue notizie.

Il ragazzo lavorava nei fine settimana al ristorante “La Riva da Franco” di Marotta. Sconvolti i titolari: “Siamo tutti sotto choc per la tragica notizia – dice Gianfranco Tomassetti –: conoscevamo questo bravo giovane che lavorava da noi e che abbiamo visto anche la settimana scorsa. Ci stringiamo attorno alla sua famiglia”.