Tragedia all’Olimpico: accusa malore all’ingresso dello stadio, morto un tifoso

Molto conosciuto negli ambienti della tifoseria biancoceleste, il 47enne è deceduto dopo il trasporto in ospedale

Tragedia allo stadio Olimpico dove un tifoso laziale è morto in seguito ad un malore accusato ai prefiltraggi per accedere allo stadio. Trasportato d’urgenza in ospedale è poi deceduto. Molto conosciuto negli ambienti della tifoseria biancoceleste aveva 47 anni. 

Il dramma si è consumato intorno alle 20:00 di giovedì 9 ottobre, nell’area degli ingressi della curva Nord, a piazza Piero Dodi. Qui il 47enne avrebbe accusato un malore prima di accedere all’impianto del Foro Italico per assistere alla sfida di Europa League fra Lazio e Galatasaray.

Soccorso dagli operatori sanitari presenti, il 47enne è stato trasportato d’urgenza dall’ambulanza al Policlinico Universitario Agostino Gemelli dove è poi deceduto. 

Storico tifoso della Lazio, appresa la notizia della sua scomparsa la sua bacheca social è divenuta luogo di ricordo e cordoglio con centinaia di messaggi di addio e ricordo della sua passione per i colori biancocelesti.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.