Roberto Canepa, morto il padre di Camilla la 18enne deceduta dopo aver ricevuto il vaccino Astrazeneca

Roberto Canepa, morto il padre di Camilla la 18enne deceduta dopo aver ricevuto il vaccino Astrazeneca

L’uomo, secondo le prime ricostruzioni, ha avuto un malore improvviso mentre stava passeggiando con alcuni amici. È l’ennesimo lutto ravvicinato che subisce la famiglia

È morto per un malore improvviso il geometra Roberto Canepa, padre di Camilla la 18enne deceduta a giugno dello scorso anno dopo aver ricevuto una dose di vaccino anticovid Astrazeneca durante un open day.

Il 53enne si è sentito male nel tardo pomeriggio di venerdì 25 marzo a Zoagli, nella riviera ligure, mentre stava passeggiando con un alcuni amici. Secondo le prime indiscrezioni l’uomo ha avuto un attacco cardiaco: il malore è stato fulmineo. Canepa si è accasciato ed è morto, inutili i soccorsi immediati.

La notizia si è sparsa velocemente a Sestri Levante dove Canepa gestiva una agenzia immobiliare. È l’ennesimo lutto ravvicinato che subisce la famiglia Canepa. Un mese dopo la morte di Camilla, deceduta per emorragia cerebrale, era morto il nonno della ragazza, Carlo Canepa, rimasto provato dalla scomparsa della nipote. Roberto Canepa lascia la moglie e Beatrice la sorella maggiore di Camilla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *