Ita Airways, il Mef tratta in esclusiva con Certares-Delta-Air France: “Offerta ritenuta più rispondente agli obiettivi”

ROMA. Svolta sul destino dell’ex Alitalia: il governo è pronto ad annunciare la fine della lunghissima telenovela. Sconfitta l’offerta di Msc-Lufthansa, sarà avviato oggi «un negoziato in esclusiva con il consorzio formato da Certares Management Llc, Delta Airlines Inc. e Air France-Klm S.A.».Lo comunica il ministero dell’Economia e delle finanze a esito della procedura disciplinata dal Dpcm 11 febbraio 2022 e finalizzata alla cessione del controllo di Ita Spa, la società nata dalla ceneri della compagnia di bandiera.L’offerta del consorzio, fa sapere il Mef, è stata ritenuta maggiormente rispondente agli obiettivi fissati dal Dpcm.L’offerta guidata dal fondo Usa secondo il Tesoro — che oggi è azionista unico della compagnia tricolore — «è stata ritenuta maggiormente rispondente agli obiettivi fissati dal Dpcm», prosegue il comunicato. «Alla conclusione del negoziato in esclusiva, si procederà alla sottoscrizione di accordi vincolanti solo in presenza di contenuti pienamente soddisfacenti per l’azionista pubblico», sottolinea il ministero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.