Zelensky: “Ora i negoziati con la Russia sono più realistici” Navi russe bombardano Odessa e Mariupol

L’Ucraina entra nella terza settimana di guerra con la capitale Kiev sotto coprifuoco e le navi russe che bombardano le coste a sud di Odessa. Secondo Zelensky però le trattative cominciano a dare qualche risultato, e i colloqui ora “sembrano più realistici: tutte le guerre terminano con un accordo”. E anche per il mediatore ucraino “c’è spazio per un compromesso”. Intanto a difesa dell’Ucraina si schiera con forza la Polonia, chiedendo una “missione di pace” della Nato, per consegnare aiuti, “protetta da forze armate”.Ucraina, Zelensky: "Ora i negoziati con la Russia sono più realistici" | Navi russe bombardano Odessa e Mariupol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.