Piacenza, aggredita e violentata in pieno centro

Una donna di 55 anni è stata aggredita ieri mattina in pieno centro a Piacenza. 

Lo stupro è avvenuto lungo un marciapiede. L’aggressore è un giovane di 27 anni e richiedente asilo politico. Dalle immagini riprese da quello che sembra essere un video di un vicino che ha assistito alla scena, la vittima, di origine ucraina, è stata prima gettata a terra e poi brutalizzata tra le sue grida di aiuto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.