“Natale al mare”, spettacoli e iniziative a Rapallo

Occhi puntati sul “Circumnavigando Festival” che sbarca a Rapallo con due appuntamenti imperdibili. Domani, mercoledì 27 dicembre, arriva la famiglia più travolgente, simpatica e rocambolesca, la Famiglia Mirabella con il suo spettacolo “Grow Up!”. Lo spettacolo è in programma per le ore 16, in piazza Da Vigo ma in caso di maltempo verrà trasferito, con il medesimo orario, all’Auditorium Delle Clarisse.

La famiglia Mirabella de Il Teatro Viaggiante sembra una versione contemporanea del circo d’altri tempi, ma la sua vera origine sta nel teatro di strada del XX secolo. Energia, giocoleria, mimo, equilibrismi, danza, teatro, musica: ecco le componenti di questo evento unico. In piazza, là dove fino ad un attimo prima non c’era nulla, compaiono improvvisamente una bici olandese a tre ruote, monocicli di diverse misure, birilli, palline, musica e cinque personaggi dai vestiti sgargianti, cappelli e gilet: sono Edoardo Mirabella, Elisabetta Cavana e i loro figli, Martin, Matilde e Mael. Il ritmo ska della musica trascina la folla verso quel nucleo speciale, il pubblico si dispone pian piano attorno a loro, grandi e piccini delimitano un palcoscenico del colore del selciato. Si apre il sipario davanti agli occhi del pubblico… Lo spettacolo ha inizio!

Il secondo appuntamento sarà, il 30 dicembre, alle ore 16, in piazza Da Vigo con la compagnia “Ribolla”. Uno spettacolo con musica dal vivo, un viaggio tra e con bolle di sapone, bolle d’ogni forma e dimensione, da quelle giganti a quelle piccolissime, da quelle che nascono dalle semplici mani nude e da un soffio a quelle generate da complesse procedure o da attrezzature improbabili. Ribolle è un racconto visivo e musicale che trasposta chi vi assiste in un mondo dalla consistenza incerta, dalle forme instabili, ora geometriche, ora danzanti; bolle multiformi, dal carattere imprevedibile, a tratti addomesticabili e docili sino a momenti di incontenibile sfuggevolezza. Si entra così in un mondo di bolle dalle sembianze umane o di sogno, che nel loro volteggiare, fermarsi, resistere o sparire, raccontano episodi di vita reale e di favola, in un succedersi di quadri, pantomime e gags che mettono lo spettatore in una sorta di sospensione temporale, di incanto primordiale. Uno spettacolo che attraversa con le abilità dei suoi attori, sorprese magiche, immagini di rara bellezza, musica e poesia.

Circumnavigando Festival Internazionale di Teatro e Circo è una manifestazione culturale nata nel 2001 nella città di Genova (Liguria – Italia). L’ideazione e l’organizzazione sin dai suoi esordi è dell’Associazione Culturale Sarabanda, ed il direttore artistico è Boris Vecchio. La manifestazione annualmente presenta un cartellone di eventi dal carattere internazionale e spazia dal Circo Contemporaneo al Teatro (di figura, di strada), con spettacoli, incontri ed esposizioni.

Tra i primi Festival di Teatro di Strada e Circo Contemporaneo sorti in Italia e da sempre in collegamento con le maggiori realtà internazionali, Circumnavigando in sedici anni di vita è riuscito a diventare punto di riferimento e specchio delle avanguardistiche tendenze europee e mondiali. Di anno in anno vengono presentati nell’ambito della manifestazione spettacoli che riuniscono le migliori discipline circensi con una commistione di generi e stili, nuove arti, nuove generazioni, capaci di catturare un pubblico eterogeneo e che sorprende per la capacità diretta con cui si arriva a una comunicazione unanime e interattiva tra artista e spettatore.

Il Festival è ambasciatore all’estero di Genova e della Liguria venendo invitato a forum internazionali, come Focus Circus di Parigi (FR) o la Plataforma Rio 2012 (Brasile), e partecipando a progetti europei, dove il confronto con realtà mondiali lo rende membro attivo nel settore, e in grado di portare nuove possibilità di lavoro e scambio. Si conferma così un forte vettore attraverso cui il pubblico assiste a processi culturali in ascesa, con contaminazioni artistiche e geografiche. Attraverso il Festival, Sarabanda canalizza sulle città coinvolte attenzione nazionale ed internazionale di pubblico.

Tutte le info su: http://www.natalealmare.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.