Nasce Labirinto 14. Francesca della Valle:”Difenderemo i diritti di Lando Buzzanca e degli oltre 400.000 italiani allontanati ingiustamente dai propri affetti”

a cura di Massimiliano Spinella

All’evento sono intervenuti anche il noto avvocato Erich Grimaldi e l’avvocato modenese Chiara Colombini

Il labirinto simbolizza il tortuoso e complicato cammino che le persone devono compiere per orientarsi, districarsi e ritrovare l’uscita, in questo caso quando, per le vicende della vita, si imbattono nella legge 6/04 (Ufficio dell’Amministrazione di sostegno)

Il 14 luglio é la data simbolica che cambiò il corso della storia con la presa della Bastiglia, che diede il via a un processo di emancipazione che sfociò nella dichiarazione dei diritti dell’Uomo e del cittadino.

Nasce a Roma, al Centro Congressi “iCavour”, l’Associazione “Labirinto 14 luglio”, presieduta dalla nota giornalista Francesca della Valle, compagna di Lando Buzzanca, attore siciliano, 86 anni, ricoverato dal 27 dicembre 2020 in una Rsa romana.

“Lando – sostiene Francesca della Valle -“é segregato contro la sua volontà e lasciato là a marcire, a causa di una legge che prevede la figura degli amministratori di sostegno delle persone fragili che hanno un esagerato potere discrezionale. La punta di un iceberg, che vede coinvolti 400 mila amministrati e che ha trasformato un dolore in lotta sociale”

Nel corso della presentazione alla stampa, ad esperti del settore ed alcune famiglie coinvolte nella problematica, era presente anche il vicepresidente dell’associazione, il noto Prof. Fulvio Tomaselli e la segreteria Dott.ssa Maria Sofia Abbiento.

Molti gli interventi nel corso dell’evento, tra cui quelli autorevoli degli avvocati Erich Grimaldi e Chiara Colombini che hanno sottolineato la necessità di rivedere la legge e riformarla limitando il potere discrezionale degli amministratori di sostegno, che dovrebbero garantire l’integrità del patrimonio dell’assistito e non anche un intervento di natura sanitaria che spesso isola il paziente, lontano dagli affetti familiari.

Francesca della Valle ha dato anche voce a cinque casi emblematici di famiglie coinvolte drammaticamente nella problematica, racconti molto dolorosi che hanno reso emotivamente partecipi gli invitati all’evento.

L’avvocato Giovanni Mastroianni, legale esterno dell’Associazione, si dice a totale disposizione delle persone amministrate.

Per ulteriori informazioni o iscrizione all’associazione contattare il Segretario Dott.ssa Maria Sofia Abbiento scrivendo all’indirizzo email mariasofia.abbiento@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.