Messico, cucciolo di tigre sedato e spedito in un pacco postale

E’ stato il fiuto di un cane del servizio anti-contrabbando della polizia messicana di Jalisco a evitare il peggio: gli ispettori doganali hanno trovato all’interno di un pacco postale un cucciolo di tigre. Sedato, viaggiava all’interno di un contenitore di plastica destinato a una cittadina dello stato centrale di Queretaro. Il tigrotto era completamente disidratato, ed è stato affidato alle cure dei veterinari del locale centro di animali esotici. Sta bene. Le autorità hanno aperto un’inchiesta per maltrattamento di animali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.