Meloni va chiamata “il signor presidente del Consiglio”: la comunicazione di Palazzo Chigi ai ministeri.

Meloni conferma la scelta del maschile: il segretario generale della presidenza del Consiglio invia una circolare a tutti i ministeri per comunicare l’appellativo da usare nelle comunicazioni ufficiali.

Chiamare Giorgia Meloni “il signor presidente del Consiglio dei ministri”. La comunicazione ufficiale è arrivata a tutti i ministeri. Da Palazzo Chigi, con in calce la firma di Carlo Deodato, nuovo segretario generale della presidenza del Consiglio. Tra lo stupore generale – e al netto di eventuali successive smentive – sembrerebbe non essere un fake. Meloni vuole essere chiamata, dunque, al maschile: “il signor presidente”. 

Questo il testo della circolare inviata da Deodato “a tutti i ministeri”: “Per opportuna informazione si comunica che l’appellativo da utilizzare per il presidente del Consiglio dei Ministri è: ‘Il Signor Presidente del Consiglio dei Ministri, On. Giorgia Meloni'”. 

Già nelle note inviate dal suo staff di comunicazione ai giornalisti la leader di Fratelli d’Italia viene chiamata “il presidente del Consiglio”. Ora la scelta grammaticale compare in una circolare ufficiale.