La Cina con gli occhi di Cartier-Bresson

Pechino, 1958. Questa di Henri Cartier-Bresson è una delle immagini che al Mudec di Milano compongono la mostra – aperta fino al 3 luglio – dedicata al grande fotografo e ai suoi scatti in Cina fra il 1948 e il 1958. Prodotta da da 24 ORE Cultura e promossa dal Comune di Milano, l’esposizione presenta oltre cento stampe originali e una raccolta di documenti e materiali d’archivio. Testimonianze che vanno dall’istituzione del regime comunista (1948-1949) al ‘Grande balzo in avanti’ di Mao nel 1958.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.