Il Tribunale di Pistoia dà ragione al genitore che si oppone al trattamento dei figli con il vaccino-Covid-19

Il Tribunale di Pistoia dà ragione al genitore che si oppone al trattamento dei figli con i cosiddetti “vaccini”-Covid-19.

È la prima decisione, di cui abbiamo notizia, e con la quale un giudice italiano, in dovuta valutazione dei benefici e rischi delle iniezioni sperimentali, alias “vaccini”-Covid-19, ha dato ragione al genitore che si è opposto al trattamento richiesto dall’altro genitore.

Con una motivazione, espressione di una seria valutazione dei fatti documentati, questa decisione potrebbe essere un segnale forte e importante della “primavera” della giustizia italiana, di cui il nostro paese ha tremendo bisogno.

Trib. Pistoia 4.3.2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.