Il leader ceceno Kadyrov è nei pressi di Kiev: “arrendetevi o siete finiti”

In un video postato su Telegram, Ramzan Kadyrov si mostra in mimetica insieme ad altri soldati attorno a un tavolo per definire i piani di guerra

Il leader ceceno Kadyrov è nei pressi di Kiev: "arrendetevi o siete finiti"

Ramzan Kadyrov, il leader della Cecenia e fedelissimo di Vladimir Putin, è in Ucraina per combattere con le forze russe. In un video postato su Telegram, Kadyrov si mostra in mimetica insieme ad altri soldati attorno a un tavolo per definire piani di guerra. Il leader della Cecenia dice di essere vicino Kiev, a Gostomel. “L’altro giorno eravamo a circa 20 chilometri da voi nazisti, ora siamo ancora più vicino”, afferma esortando le forze ucraine ad arrendersi o “vi finiremo”. 

Kadyrov, che governa la Repubblica di Cecenia russa con il pugno di ferro, è un ex ribelle diventato alleato del Cremlino con una forza paramilitare al suo comando ed è accusato dalle ONG internazionali di gravi violazioni dei diritti umani nella repubblica del Caucaso. 

Il segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell’Ucraina Oleksiy Danilov aveva dichiarato: “Il gruppo d’elite di Kadyrov che è venuto in Ucraina per eliminare il nostro presidente è stato neutralizzato”. Adesso la minaccia diretta a Zelensky sembra avvicinarsi con Kadyrov a pochi chilometri da Kiev.

Il gruppo paramilitare ceceno Kadyrovtsy era stato inviato nel Donbass già durante la guerra del 2014 . Ora combatte di nuovo al fianco delle truppe russe, anche se non si sa con certezza quante truppe siano state inviate da Kadyrov: secondo le stime degli analisti, si tratta comunque di migliaia di soldati. Alla guida delle truppe d’élite cecene potrebbe esserci Daniil Martynov, ex ufficiale dei corpi speciali del Fsb, il servizio segreto interno russo, molto vicino a Kadyrov.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *