Grammy Awards 2022, Kanye West escluso dallo show: “Preoccupante comportamento”. Ecco cosa sta accadendo

Grammy Awards 2022, Kanye West escluso dallo show: “Preoccupante comportamento”. Ecco cosa sta accadendo

West, candidato in 5 categorie, compresa quella per l’album dell’anno, è stato difeso dai musicisti che lo accompagnano perché questa decisione “ne limita l’espressione artistica”. Che ci sia lo zampino del presentatore Trevor Noah?

Kanye West non parteciperà alla 64esima edizione dei Grammy, che si terrà il 3 aprile all’MGM Grand Arena di Las Vegas. Come riportato da People, infatti, il rapper e produttore discografico (che ormai ha cambiato nome in Ye) è stato bannato dalla kermesse musicale. Il motivo? Il suo “preoccupante comportamento online sui social”. West, candidato in 5 categorie, compresa quella per l’album dell’anno, è stato difeso dai musicisti che lo accompagnano perché questa decisione “ne limita l’espressione artistica”.

Recentemente, a causa delle accuse razziste nei confronti di Trevor Noah – chiamato tra l’altro a presentare la cerimonia dei Grammy in diretta sula CBS – West era stato sospeso per 24 ore da Instagram, mercoledì 16 marzo. “Capisco che l’arte può essere una terapia, onestamente lo capisco. Ma capisco anche che la terapia può essere una terapia”, aveva detto Noah, facendo intendere che Ye dovrebbe cercare aiuto. Tutto era nato dal fatto che Noah aveva attaccato Ye durante il proprio programma sulla CBS Daily Show per le critiche rivolte all’ex moglie Kim Kardashian e per gli attacchi al nuovo compagno della donna, l’attore comico Pete Davidson. Il clima, infatti, è molto teso. Di recente uno scambio di messaggi tra Ye e Davison è diventato virale sui social e ha fatto molto discutere: “Sono a letto con tua moglie“, aveva scritto Davidson pubblicato una foto ‘esplicativa’. “Vedo una donna che cerca di vivere la propria vita senza essere perseguitato da un ex fidanzato, ex marito o ex qualsiasi cosa”, aveva commentato al riguardo Noah, 38 anni.

Che ci sia dunque lui dietro a queste decisione? La CNN lo esclude. Una fonte vicina alla testata americana, infatti, ha detto che Noah non ha nulla a che fare con la cancellazione della performance di West e che non ha avuto conversazioni con i produttori dello spettacolo riguardo a Ye. “Trevor non ha mai chiesto ai Grammy di vietare a Kanye di esibirsi. Non si è offeso per il post di Kanye su Instagram e Trevor ha già replicato. L’idea che Trevor o il suo team abbiano chiesto ai Grammy di bandire Kanye è ridicola“, ha assicurato la fonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *