Calcio, l’Italia si candida ufficialmente ad ospitare l’Europeo del 2032

Adesso è ufficiale. L’Italia si candida ad ospitare l’Europeo del 2032. Nei giorni scorsi infatti la Figc, la Federazione italiana giuoco calcio,  ha presentato alla Uefa la manifestazione di interesse per l’organizzazione della competizione continentale. Si era parlato anche dell’ipotesi 2028, ma evidentemente la Federazione ha preferito prendere più tempo, in modo da poter programmare l’ammodernamento degli stadi, costruendo nuovi impianti e ristrutturando quelli esistenti.

La scadenza è fissata per il 23 marzo, ma la Figc si è mossa con largo anticipo. A settembre del prossimo anno ci sarà l’assegnazione sia per il 2028 che per il 2032. L’Italia ha già ospitato l’Europeo nel 1968 e nel 1980, oltre alle quattro gare dell’ultima edizione itinerante tra cui la cerimonia inaugurale all’Olimpico, con la quale il nostro Paese ha fatto senz’altro bella figura, visto che tutto è andato per il meglio dal punto di vista organizzativo. Ora si sogna in vista del 2032.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *