Atp Cup, Sinner riparte alla grande: spettacolo a Sydney

Gli Azzurri sono stati sconfitti all’esordio dall’Australia nell’Atp Cup.

Inizia con una bruciante sconfitta l’Atp Cup dell’Italia a Sydney: gli Azzurri sono stati battuti per 2-1 dall’Australia, che ha ribaltato il pronostico della vigilia.

Jannik Sinner ha illuso travolgendo nel primo singolare Max Purcell per 6-1, 6-3, ma nella seconda partita tra i rispettivi numeri uno Matteo Berrettini ha mostrato di non essere ancora al meglio dopo l’infortunio ed è stato piegato per 2-0 (6-3, 7-6) dal padrone di casa Alex De Minaur.

Il doppio si è confermato punto debole dei nostri, con l’accoppiata John Peers e Luke Saville che ha battuto per 6-3, 7-5 il duo composto da Berrettini e Simone Bolelli. Il prossimo match dell’Italia è contro la Francia il 4 gennaio: i transalpini sono stati battuti al debutto dalla Russia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.