Al Teatro Belli di Roma lo spettacolo “SNOWFLAKE” di Mike Bartlett

Una storia sul conflitto generazionale e sulla difficoltà di ascoltarsi in questo periodo storico

Nell’ambito della XX edizione di TREND – Nuove frontiere della scena britannica, festival a cura di Rodolfo di Giammarco, andrà in scena al Teatro Belli di Roma, dall’11 al 15 dicembre alle ore 21, lo spettacolo SNOWFLAKE di Mike Bartlett con la traduzione di Stefano Patti.

Protagonisti sono Marco Quaglia, Lucrezia Forni e Adalgisa Manfrida per la regia di Stefano Patti

“Perché a Natale, beh… è quando si dice le persone ritornano a casa”.

A Andy piace la televisione nostalgica, le pinte di birra al pub e sentire gli album dall’inizio alla fine. Sua figlia, Maya, indossa scarpe buone, le piace affrontare belle discussioni e ha un piano segreto per abbattere il governo.

Il problema è che 3 anni fa Maya ha lasciato casa, e non si parlano da allora. Ma questo Natale potrebbe tornare. Andy sa che potrebbe farlo. Maya no.

Snowflake di Mike Bartlett è una storia sul conflitto generazionale, su padri e figlie e sulla difficoltà di ascoltarsi in questo periodo storico.

Ha debuttato all’ Old Fire Station a Oxford nel 2018 e ha continuato il suo tour al Kiln Theatre di Londra nel 2019 diretto da Claire Lizzimore. 

Mike Bartlett

Nato il 7 ottobre 1980 a Oxford, è un drammaturgo inglese. Ha scritto anche sceneggiature per film e serie televisive. La sua serie, Doctor Foster, scritta nel 2005, ha vinto il New Drama Award nei National Television Awards. Ha studiato all’Università di Leeds. È stato Drammaturgo in Residenza per il National Theatre e il Royal Court Theatre. La sua opera King Charles III ha vinto il Critic’s Circle Award come Nuovo miglior Spettacolo e un Olivier Award, ed è stato nominato ai Tony Awards.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.