,

Due spettacoli a Como per Teatro d’Inciampo

Un buon viatico per iniziare l’anno? Ridere. Con questa premessa arrivano i due spettacoli di Teatro d’Inciampo • Comicità d’Autore del 3 e 4 gennaio a Como in un inedito, per il teatro, Spazio Parini (via Parini 6), un luogo raccolto alla maniera delle vecchie cantine milanesi dove è nato il cabaret.

Venerdì 3 gennaio alle ore 21 il primo appuntamento di quella che vorrebbe diventare una rassegna stabile, è  “SCEME TAGLIATE” della compagnia Carolina Reaper per la regia di Patrizio Luigi Belloli con Giorgia Battocchio e Paui Galli. E’ uno spettacolo rivolto a tutti, che racconta delle donne bellissime da adorare come ogni icona che si rispetti, bellissime da sfatare per vederle più umane e sentirci più umani. Scritto da Manuele Laghi, Giulia Lombezzi, Simona Migliori, Tobia Rossi, quattro autori della scena teatrale milanese che hanno declinato la comicità ognuno secondo la propria penna, il proprio sguardo, il proprio dio interiore e composto un arazzo fatto di ritratti spesso dissacranti, talvolta surreali, trasversalmente ironici, universalmente spiazzanti. Per dare una nuova identità a quelle Donne che tutti noi avremmo sempre voluto conoscere. E questa sarà l’occasione per farlo.

Sabato 4 gennaio, sempre alle ore 21, Alessandro Diliberto, una vecchia conoscenza per il teatro comasco, dirige una sua drammaturgia intitolate “SHAKE THE WEST” con Marco De Martin e Lorenzo Brunetti.
La Compagnia Teatrale dei due Fratelli Biff arriva in uno sconosciuto paese del profondo West per esibirsi. Il loro sogno è rappresentare i capolavori di William Shakespeare, ma i classici non hanno più appeal nel West e, se vogliono mangiare, devono accomodare il pubblico, raccontando la contemporaneità.
In questa classica ed avvincente epopea del West non mancherà una storia d’amore tra Leggenda Bill e la figlia di Nuvola Rossa, capo tribù dei Sioux, e tante altre avventure che i fratelli Biff, tra citazioni shakespeariane e trasformismo attorale, racconteranno in forma di teatro.

Il biglietto d’ingresso costa 10€  ed è consigliabile prenotarsi a Music For Green Events – 345 439 3966 perchè i posti sono limitati

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *