Festa del Cinema di Roma, giovedì al via: i film, gli ospiti e le sorprese

Cosa c’è da sapere sulla kermesse capitolina che si svolgerà dal 26 ottobre al 5 novembre all’Auditorium parco della musica? Intanto il film d’apertura, il 26 ottobre alle ore 20: Hostile di Scott Cooper con Christian Bale e Rosamund Pike.  Poi gli italiani: i fratelli Taviani con Una questione privata, film tratto da Beppe Fenoglio con Luca Marinelli (che due anni fa trionfò con Lo chiamavano Jeeg Robot); e Paolo Genovese con The Place interpretato da Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Sabrina Ferilli, Vinicio Marchioni, Silvia D’Amico.  C’è curiosità per NYsferatu – Symphony of a Century, l’immaginario remake di animazione del celebre Nosferatu di Murnau firmato da Andrea Mastrovito che verrà proiettato il 3 novembre in Sala Petrassi alle 20, con accompagnamento musicale dal vivo. I grandi nomi internazionali più attesi sono Rosamund Pike, componente del cast del film di Hostiles; Carmen Maura, protagonista del film Cuernavaca di Alejandro Andrade Paese; Orlando Bloom e Dakota Fanning che saranno i protagonisti di due masterclass organizzate nell’ambito di Alice nella città, la sezione autonoma e parallela dedicata ai ragazzi con tanto di programma autonomo dedicato ai pià piccoli. Tra i volti più attesi sul red carpet ci sono anche i 12 protagonisti della rassegna Incontri Ravvicinati: David Lynch (che il 4 novembre riceverà il premio alla carriera), Christoph Waltz, Xavier Dolan, Jake Gyllenhaal, Ian McKellen, Phil Jackson, Michael Nyman, Chuck Palahniuk, Vanessa Redgrave. Tra gli italiani: Rosario Fiorello, Nanni Moretti e, nel prologo della Festa domenica 5 novembre, Gigi Proietti. Sul red carpet sfileranno anche Valentina Bellè e Luca Marinelli protagonisti di Una questione privata dei fratelli Taviani il 27 ottobre, Sabrina Ferilli, Alba Rohrwacher, Valerio Mastandrea e Marco Giallini per il film The Place di Paolo Genovese la sera di sabato 4 novembre.  La ragazza nella nebbia, ultima anteprima Si chiudono con un esordio le Preaperture della Festa del Cinema di Roma, dedicate a quattro film italiani in anteprima: dopo ‘Moravia Off’ di Luca Lancise, domenica alla Casa del Cinema; ‘Terapia di coppia per amanti’ di Alessio Maria Federici, lunedì alle 20,30 sempre alla Casa del Cinema; ‘The Italian Jobs: Paramount Pictures e l’Italia’ di Marco Spagnoli, martedì alle 20,30 al  Maxxi; mercoledì alle 20 nella Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica si terrà l’anteprima de ‘La ragazza nella nebbia’, esordio alla regia di Donato Carrisi.  Lo scrittore e sceneggiatore porta sul grande schermo un thriller dal ritmo incalzante tratto dall’omonimo romanzo-bestseller edito da Longanesi. Fra i protagonisti, Toni Servillo, Alessio Boni, Jean Reno,  Lorenzo Richelmy, Galatea Ranzi e Michela Cescon. Il film sarà nelle sale da giovedì prossimo. Incassi a +11% Questa dodicesima edizione segnala buoni risultati dopo il primo weekend di prevendita: da giovedì a domenica è stato registrato un incremento dell’11% degli incassi rispetto allo scorso anno.     Esauriti i biglietti per Lynch e Moretti Alla Festa del Cinema di Roma sono gia’ sold out gli incontri con David Lynch, Chiuck Palahniuk, Jake Gillenhaal, Vanessa Redgrave, Ian MacKellen e Nanni Moretti. Viste le numerose richieste, la Festa del Cinema metterà a disposizione del pubblico nuovi posti per alcuni di questi eventi già esauriti.  Festa del Cinema a Rebibbia Anche quest’anno la Festa del Cinema di Roma abbatte simbolicamente la barriera fra Città e Carcere. Dal 30 ottobre al 21 dicembre la Festa del Cinema a Rebibbia ospita sei appuntamenti internazionali, aperti a liberi e detenuti: un esperimento di integrazione attraverso il Cinema e il Video-Teatro. Proiezioni di grandi film in anteprima, Video Teatro Live Streaming, Laboratori e workshop di cinema tra Università e Carcere. Si inaugura, il 30 ottobre la Prima di Hamlet in Rebibbia, spettacolo in live streaming full-HD dal carcere in collegamento diretto con l’Auditorium del MAXXI, col Teatro della Tosse di Genova, numerosi Teatri e Carceri italiane. Un nuovo cult dei detenuti-attori – già protagonisti di Cesare deve morire – ora alle prese con la più celebre opera di Shakespeare, per la regia di Fabio Cavalli.  La Festa al Gemelli La Festa del Cinema di Roma approda per la  prima volta nella sala cinematografica MediCinema presso il Policlinico Universitario A. Gemelli con due film della Selezione Ufficiale riservati ai pazienti e familiari delle persone ricoverate. Le proiezioni saranno realizzate grazie alla collaborazione avviata quest’anno dalla Festa del Cinema con Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli e Medicinema Italia Onlus. Da aprile 2016 esiste una vera sala cinema all’interno del Policlinico entrata a regime a settembre dello stesso anno con un programma bisettimanale, il martedì per tutti i pazienti e il giovedì dedicata ai reparti pediatrici. Monica Bellucci  A Monica Bellucci il premio Virna Lisi 2017. Il premio sarà consegnato durante la Festa del cinema di Roma l’8 novembre dal figlio dell’attrice Corrado Pesci in un evento in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma e CityFest, il programma di eventi culturali della Fondazione Cinema per Roma presieduta da Piera Detassis. Sarà Giuseppe Tornatore a consegnare il premio alla Bellucci.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *